Alla ricerca del genius loci.

A Verucchio (Rimini) era manifestamente questo cipresso secolare. Secondo la leggenda sarebbe stato  piantato da San Francesco in persona. Il santo infatti soleva piantare alberi (fichi, cipressi e ulivi…) nel corso delle  sue peregrinazioni. Era il suo modo di collegare la Terra al Cielo, di offrire ombra e refrigerio ai futuri viandanti.

Ho portato qui gli studenti della Scuola del Viaggio per un’esercitazione. Qualcuno lo ha raccontato in forma di disegno, qualcun altro ha scritto un testo, altri ancora lo hanno fotografato. Tutti abbiamo meditato sul significato di questo millenario e malandato abitante del paesaggio verucchiese.

 

Stefano Faravelli

Questa voce è stata pubblicata in Disegno. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Alla ricerca del genius loci.

  1. Pingback: Alla ricerca del genius loci | Genius Loci, lo spirito del luogo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>