Gli altri sanno quello che so io?

Quando scrivete il vostro reportage, non date mai nulla per scontato: chi vi legge probabilmente non avrà le vostre stesse informazioni su un determinato posto, monumento, personaggio storico. Per esempio: siete stati a Ferrara e vi ha colpito la caratteristica facciata del Palazzo dei Diamanti. Offrite un minimo contesto per far capire di cosa state parlando, altrimenti di quello che dite rimarrà – per chi vi legge – solo una storia che poteva essere ambientata in qualsiasi altro posto.

Claudio Visentin e Giulia De Dominicis

 

Questa voce è stata pubblicata in Scrittura. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>